Previsioni meteo martedì 21 luglio: temporali tropicali in arrivo. Ma anche 40°

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 luglio 2015 8:41 | Ultimo aggiornamento: 21 luglio 2015 8:41
Previsioni meteo martedì 21 luglio: temporali tropicali in arrivo. Ma anche 40°

Previsioni meteo martedì 21 luglio: temporali tropicali in arrivo. Ma anche 40° (foto 3BMeteo)

ROMA – Meteo, temperature ancora su da martedì 21 luglio. La media in Italia sarà di 37-38 gradi, che a seconda dell’umidità delle varie località si tramuterà in oltre 40 gradi percepiti. Eppure nelle prossime ore potrebbero arrivare i primi temporali di carattere tropicale.

Spiega Edoardo Ferrara su 3B Meteo: “I fenomeni saranno assai localizzati, più probabili tra il pomeriggio e la sera, ma anche improvvisi e violenti, con rischio di nubifragi o grandinate e picchi pluviometrici talora superiori ai 100mm in poche ore. Le aree più a rischio in primis i rilievi, ma con occasionale sconfinamento anche delle pianure prospicienti dall’Emilia Romagna alla Calabria, nonchè sulle aree pedemontane del Nord.

Non saranno temporali rinfrescanti – Certo laddove si verificherà il rovescio ci potrà essere un repentino crollo termico, ma sarà solo temporaneo e localizzato al fenomeno; a livello generale infatti continuerà a fare molto caldo con isoterme di 20-23°C a 1500-1600m praticamente costanti.

Come già detto anche la nuova settimana sarà rovente con caldo intenso e picchi termici anche di oltre 37-38°C. Tuttavia l’anticiclone africano potrebbe subire un lieve indebolimento in quota soprattutto da mercoledì prossimo, fatto che agevolerebbe la risalita delle masse d’aria surriscaldata dai bassi strati verso l’alto. Potremo così assistere all’improvviso scoppio di temporali di calore tra pomeriggio e sera questa volta non solo sulle Alpi, ma anche lungo l’Appennino, con occasionale sforamento anche delle aree di pianura adiacenti; isolati fenomeni non sono ad escludersi anche sulla Valpadana ed in Sardegna. Si tratterà di fenomeni in genere brevi e localizzati, ma che potranno essere anche violenti accompagnati da grandine e raffiche di vento a causa dell’energia fornita dalla presenza di aria molto calda ed umida”.