Previsioni meteo, da martedì sera migliora al Nord. Intanto al Sud sole fino a 30 gradi

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 Ottobre 2019 12:20 | Ultimo aggiornamento: 21 Ottobre 2019 12:20
Previsioni meteo, da martedì sera migliora al Nord. Intanto al Sud sole fino a 30 gradi

(Foto Ansa)

ROMA  –  Il maltempo che in queste ore sta facendo danni al Nord Italia, in particolare in Liguria e Lombardia, potrebbe finire domani, martedì 22 ottobre. 

Secondo le previsioni de ilmeteo.it, infatti, tra martedì 22 ottobre e mercoledì 23 ottobre l’alta pressione già presente su gran parte del Paese riuscirà a spingere ulteriormente verso ovest il brutto tempo e tutta l’Italia sarà avvolta da una mite e stabile atmosfera, minata solo dalle nebbie notturne e mattutine in formazione sulle pianure del Nord e nelle vallate più interne del Centro. Le temperature aumenteranno anche sulle regioni nordoccidentali, fin qui un po’ ai margini dell’ondata di caldo africano che ha interessato principalmente il centro-sud.

Tra mercoledì sera e la giornata di giovedì 24ottobre un insidioso vortice fino ad ora rimasto vicino alla Spagna comincerà a spostarsi verso i mari ad ovest della Sardegna. È atteso un progressivo ritorno di forti precipitazioni, ancora una volta ad appannaggio delle regioni nordoccidentali, ma con interessamento anche della Sardegna e in seguito della Toscana.

Verso la sera di giovedì il tempo andrà peggiorando anche sulle coste settentrionali del Lazio e sull’ovest della Sicilia. La perturbazione non riuscirà ad evolvere verso levante perché frenata dalla presenza dell’alta pressione e questa situazione di blocco porterà ad una maggior persistenza dei fenomeni sulle stesse zone con rischio di precipitazioni anche piuttosto intense ed abbondanti.

In queste giornate i termometri saliranno ulteriormente su tutto il Paese, anche al Nordovest per effetto di una maggior ingerenza dell’alta pressione. Clima praticamente estivo al Sud e sulle isole maggiori, dove la colonnina di mercurio potrà salire addirittura oltre i 30 gradi sulle aree interne della Sardegna e della Sicilia. Valori termici in ascesa anche al Centro-Nord, prossimi ai 28 gradi a Roma, Firenze e intorno ai 25/26 su molte tratti della Val Padana. (Fonte: Agi)