Previsioni meteo: bel tempo ma anche qualche temporale al Nord

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 Luglio 2020 11:56 | Ultimo aggiornamento: 15 Luglio 2020 11:56
Le previsioni meteo annunciano bel tempo guastato da qualche temporale

Previsioni meteo: bel tempo ma anche qualche temporale al Nord (Foto Ansa)

Bel tempo ma anche qualche temporale nei prossimi giorni sull’Italia. Sono le previsioni meteo degli esperti di 3bmeteo. 

Le previsioni meteo annunciano bel tempo ma anche l’arrivo di qualche temporale. L’alta pressione delle Azzorre entrerà infatti in crisi, rimanendo defilata sull’Europa occidentale e favorendo l’inserimento di venti instabili dal Nord Atlantico.

Secondo le previsioni di Edoardo Ferrara, meteorologo di 3bmeteo.com, “il sole non mancherà sul nostro Paese, ma dovremo fare i conti anche con qualche rovescio o temporale, localmente di forte intensità e più probabile durante le ore pomeridiane e serali”.

Le zone a rischio temporali

Le zone più a rischio nei prossimi giorni, avverte il meteorologo di 3bmeteo, “saranno Alpi, Prealpi, pedemontane del Nord, Piemonte ed in generale tutto l’Appennino. Qualche acquazzone o temporale potrà altresì coinvolgere il resto della Pianura Padana, il versante adriatico fin sulle coste e le Isole Maggiori, in particolare cagliaritano e catanese”.

Tra giovedì notte e venerdì è poi atteso “un impulso instabile in discesa dal Nord Europa, con rovesci e temporali questa volta probabilmente più incisivi dapprima al Centro e parte del Nord (specie Emilia Romagna, basso Piemonte e Liguria), poi sparsi anche al Sud”.

Le previsioni meteo per il weekend

“Il prossimo weekend vedrà l’Italia ancora contesa tra correnti instabili e anticiclone delle Azzorre – prosegue Ferrara di 3bmeteo.com – con qualche temporale ancora possibile soprattutto su Nordest e regioni del Sud”.

“Non si intravedono almeno per i prossimi 6-7 giorni ondate di caldo significative. Il caldo infatti non sarà mai eccessivo sull’Italia ma in generale nella norma salvo casi locali. Anzi le temperature potranno risultare a tratti inferiori alle medie del periodo lungo il versante adriatico”. (Fonti: Ansa, 3bmeteo)