Referendum, Letizia Moratti “ecologista”: “Su nucleare e acqua voterò contro”

Pubblicato il 13 Aprile 2011 10:58 | Ultimo aggiornamento: 13 Aprile 2011 13:57
letizia_moratti

Letizia Moratti (Foto LaPresse)

MILANO – Il 12 e 13 giugno il sindaco di Milano Letizia Moratti voterà sia per i cinque referendum ecologisti cittadini, sia per quelli nazionali che riguardano tematiche ambientali, assicurando fin d’ora di essere contraria al ritorno al nucleare e alla privatizzazione dell’acqua.

”Io voterò a favore dei cinque referendum cittadini sull’ ambiente – ha affermato Letizia Moratti – e anche per quei quesiti nazionali le cui tematiche hanno un impatto sulla vita della città: no al nucleare, no alla privatizzazione dell’acqua a Milano”.

Proprio ieri il sindaco Moratti ha firmato il provvedimento che consente l’accorpamento dei cinque referendum cittadini promossi dal comitato ‘Milano Si Muove’ con la tornata referendaria nazionale.

Il sindaco voterà dunque sì ai quesiti che chiedono per Milano di potenziare il ticket antismog, di difendere la Darsena e il futuro parco di Expo, di raddoppiare gli alberi in città e di rafforzare le politiche per l’ efficienza energetica degli edifici.

Letizia Moratti voterà sì anche al referendum che chiede l’abrogazione della legge sul nucleare, e a quelli che vogliono cancellare le norme sulla liberalizzazione dei servizi idrici.