Rifiuti, Capri: ex sindaco annuncia una class action

Pubblicato il 16 Novembre 2010 16:48 | Ultimo aggiornamento: 16 Novembre 2010 17:03

Rifiuti a Capri: si profila una class action contro il Comune. Lo ha annunciato Costantino Federico in una nota diffusa nella giornata di martedì, con la quale l’ex sindaco preannunzia di essersi rivolto, insieme con un gruppo di cittadini ad un pool di avvocati dell’Associazione Nazionale dei Consumatori Utelit per rivalersi nei confronti dell’Amministrazione per danni riguardanti l’aumento delle tariffe per la raccolta dei rifiuti. La richiesta per danni ammonta a due milioni di euro. Inoltre, è stata avviata un’azione dinanzi alla Corte dei Conti ed alla Procura.