Rifiuti Roma, Estella Marino: “Normalità entro due mesi. Poi differenziata”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 gennaio 2014 16:12 | Ultimo aggiornamento: 2 gennaio 2014 16:12

Rifiuti Roma, Estella Marino: "Normalità entro due mesi. Poi differenziata"ROMA – “Tutto deve tornare alla normalità nel giro di un mese, al massimo due. Poi bisogna tornare a lavorare sulla differenziata”. Lo afferma l’assessore all’Ambiente del comune di Roma, Estella Marino, commentando la situazione rifiuti nella Capitale, con spazzatura in strada in alcuni quartieri.

“L’Ama – spiega – ha fatto partire la raccolta differenziata in cinque Municipi senza alcuna riorganizzazione di uomini e mezzi. Milleduecento uomini sono stati spostati da un municipio all’altro senza alcuna cognizione di causa. C’è stata una organizzazione frettolosa, non pianificata che ha comportato squilibri in varie zone, soprattutto in periferia come abbiamo constatato io e il sindaco Marino durante un sopralluogo”.

L’obiettivo principale ora, conclude la Marino, “è rimettere in sesto la dirigenza e con i nuovi vertici ripianificare insieme il sistema rifiuti”.