Occhio romani, il ministro Clini vuole aumentarvi la tassa sui rifiuti

Pubblicato il 12 Aprile 2012 20:25 | Ultimo aggiornamento: 17 Aprile 2012 0:43

Il Ministro dell'Ambiente Corrado Clini (Lapresse)

ROMA, 12 APR – Tradotto dal linguaggio ministeriale, a chi ha la residenza a Roma sta per arrivare un aumento della tassa sui rifiuti: ”Stiamo verificando se esistono le esigenze di allineare anche le tariffe di Roma a quelle applicate in quelle città che rispettano le normative europee e nazionali” sulla gestione dei rifiuti. Lo ha detto il ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, nel corso di un incontro con i comitati antidiscarica.

”Sappiamo che a Roma le tariffe sono più basse perché c’è questo sistema: il problema di Roma è che ha una discarica immensa (Malagrotta, ndr). Ora dobbiamo lavorare per uscire da questa situazione” ha concluso il ministro.

”Come ministero siamo pronti a finalizzare risorse per accelerare programmi di raccolta differenziata”. Lo ha detto il ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, nel corso di un incontro con i comitati antidiscarica. ”Il Conai, consorzio nazionale per il recupero degli imballaggi – ha detto Clini – ha presentato ad Ama un piano di lavoro che sarà completato entro fine maggio, per creare una forte connessione tra sistema di raccolta e recupero di materiali con la partecipazione di tutti i consorzi di filiera”.