Incendi Russia: breve temporale a Mosca, la gente si riaffaccia in strada

Pubblicato il 11 agosto 2010 8:30 | Ultimo aggiornamento: 11 agosto 2010 8:30

Il fumo sulla piazza Rossa

Dopo il caldo torrido, gli incendi e il fumo, nella serata di martedì 10 agosto è finalmente arrivato un breve temporale nel centro di Mosca. Nonostante la breve durata le piogge hanno dato un piccolo sollievo, rinfrescando e ripulendo, almeno apparentemente, l’aria. La prima pioggia, infatti,  trascina con se’ tutto l’inquinamento prodotto dagli incendi di foreste e torbiere intorno alla capitale.

Il diradamento della cappa di fumo nel pomeriggio ha alimentato speranze di miglioramento nella gente, che è improvvisamente ricomparsa numerosa nelle strade e nelle piazze del centro senza mascherine, godendosi squarci di un cielo negato per una settimana. Ma il servizio meteo spiega che si tratta di piogge locali, insufficienti per spegnere i roghi. Se tuttavia la nuvola di fumo continuasse ad allentare la presa, grazie ai venti, l’opera dei vigili del fuoco e della protezione civile sarebbe più agevole.