Terremoto sui Monti Sabini: scossa di magnitudo 2.8

Pubblicato il 13 Luglio 2011 13:00 | Ultimo aggiornamento: 13 Luglio 2011 13:00

RIETI – Lieve scossa di terremoto nella zona di Roma. Un evento sismico di magnitudo 2.8 è avvenuto infatti alle 5.37 del 13 luglio, sui Monti Sabini, in un’area compresa tra le province di Roma, Viterbo, Rieti e Terni.

La scossa si è sviluppata ad una profondità pari a 6,7 km, a differenza di quella di domenica 10 luglio, che era stata più superficiale. I centri abitati più vicini all’epicentro sono Colli sul Velino, Stroncone, Contigliano, Cottanello, Montasola, Configni, Greccio e Vacone.

Un’altra scossa è stata poi avvertita intorno alle 11.55, di magnitudo 3.6, con epicentro nella zona di Greccio, al confine tra Lazio e Umbria. La scossa è stata avvertita dalla popolazione a Terni e nella provincia umbra, ma non ci sono danni a persone o cose.

Ai vigili del fuoco di Terni sono giunte alcune telefonate di persone preoccupate per il sisma.