Usa: Silicon Valley e Wall Street $140 mld per lotta clima

Pubblicato il 13 Settembre 2015 11:00 | Ultimo aggiornamento: 13 Settembre 2015 11:00

 

Effetti dei cambiamenti climatici

Effetti dei cambiamenti climatici

USA, NEW YORK – Corporate America si impegna a investire piu’ di 140 miliardi di dollari per ridurre le emissioni di anidride carbonica nell’ambito dell’iniziativa dell’amministrazione Obama contro il cambiamento climatico.

Lo scrive il Wall Street Journal, sottolineando che a impegnarsi sono 14 aziende. Si tratta di Coca-Cola, Pepsi-Cola, Goldman Sachs, Ups, Wal-Mart, Apple, Google, Microsoft, General Motors, Bank of America, Cargill, Berkshire Hathaway e Alcoa.

L’impegno a investire 140 miliardi di dollari e’ stato ufficializzato alla Casa Bianca, alla presenza del segretario di stato John Kerry e di alcuni esponenti dell’amministrazione. L’iniziativa rientra negli sforzi della Casa Bianca per coinvolgere il settore privato nella lotta al cambiamento climatico in vista del vertice che si terra’ a Parigi.

“Ci auguriamo che questo sia l’inizio di un sostanziale sforzo di mobilitazione”, afferma Brian Deese, consigliere del presidente Obama, sottolineando che l’impegno delle aziende americane ”aiutera’ a centrare l’obiettivo”, ovvero ridurre l’inquinamento e affrontare la sfida del clima.

Il tema della lotta al cambiamento climatico e’ entrato anche nella campagna elettorale per le elezioni del 2016. Hillary Clinton, la candidata democratica, ha detto di volersi spingere oltre gli obiettivi di Obama. I candidati repubblicani hanno invece criticato gli sforzi dell’amministrazione sul clima, rilevando che sono costosi e non necessari.