Visso (Macerata): trovata la testa mozzata di un lupo

Pubblicato il 29 Gennaio 2011 17:26 | Ultimo aggiornamento: 29 Gennaio 2011 17:27

MACERATA – Ritrovata una testa di lupo a Visso (Macerata) nei pressi del parco nazionale dei monti sibillini. Lo denuncia il commento del presidente di Legambiente Marche, Luigino Quarchioni, che parla di “gesto riprovevole e inqualificabile”, che “grava sull’intera comunità marchigiana”.

Quarchioni denuncia quindi “un’azione vergognosa che non trova alcuna giustificazione e che ferisce profondamente l’intero mondo delle aree protette”, soprattutto “in questo momento così delicato” per i parchi italiani, sottolinea l’ambientalista.

Nel condannare l’accaduto “Legambiente rafforza la vicinanza al presidente del parco, Massimo Marcaccio, e al sindaco di Visso, Carlo Ballesi”. L’associazione del cigno, continua poi quarchioni, inoltre “conferma il sostegno alle buone pratiche del parco nazionale, nella ferma convinzione dell’importanza che le aree protette ricoprono per l’intero territorio”.

[gmap]