Antitrust multa Telecom, Vodafone, Wind e H3G per 870mila euro

Pubblicato il 26 Marzo 2012 15:51 | Ultimo aggiornamento: 26 Marzo 2012 16:02

ROMA – L'Antitrust ha multato Telecom, Vodafone, Wind e H3G per pratiche commerciali scorrette con sanzioni rispettivamente di 300.000, 250.000, 200.000 e 120.000 euro. Lo si legge nel bollettino dell'Autorita'.

Le societa' sono state ritenute colpevoli di ''aver omesso di informare in maniera adeguata gli acquirenti delle carte SIM dell'esistenza di servizi accessori gia' attivati, fra i quali, in particolare, la navigazione in internet e il servizio di segreteria telefonica''.

La fruizione di tali servizi, spiega l'Antitrust, comporta il pagamento di tariffe specifiche, computate in modalita' flat o a consumo, addebitate in bolletta ai titolari di abbonamento, o scalate dal credito per i titolari di SIM prepagate.

Tali servizi, preimpostati sulle carte commercializzate dai vari operatori, ''sono addebitati all'utente se non disattivati su espressa richiesta dello stesso''. In particolare, alla luce delle segnalazioni pervenute da parte delle associazioni dei consumatori, ''in sede di acquisto delle SIM presso punti vendita il professionista – sottolinea l'Antitrust – omette di informare sulle caratteristiche dei servizi associati alla carta''.