Catania. Morto il chirurgo Basile a 102 anni: operò fino ai 90 anni

Pubblicato il 20 Febbraio 2012 10:57 | Ultimo aggiornamento: 20 Febbraio 2012 12:51

CATANIA – E’ morto, a 102 anni, a Catania il prof. Attilio Basile, ex vice presidente dell’ associazione mondiale dei chirurghi. Ha compiuto interventi addominali e toracici fino all’eta’ di 90 anni. La notizia e’ riportata dal quotidiano La Sicilia. Il suo segreto, spiegava, era ”una vita sana e regolare” e ”continuare a lavorare come fosse il primo giorno”.

Invitava i medici ”alla calma e a non bruciare i tempi: un buon chirurgo – sosteneva – si forma dopo sette, dieci anni di duro lavoro. Chi ha talento riuscira’: il tempo e’ galantuomo”. Tra le cose piu’ belle della sua vita citava l’ esperienza a Vienna quando si specializzo’ in chirurgia con il prof. Benk; tra quelle piu’ esaltanti il suo primo trapianto di reni; e tra le piu’ tristi la perdita di un paziente.

Per sottolineare ”la forza e la decisione” del chirurgo alcuni medici della sua equipe rivelarono che, durante il Ventennio, su una canoa, con altri sette atleti fece la traversata Messina-Roma, risali’ il Tevere e l’ equipaggio fu salutato dal Duce.