Codacons: “In Italia si fuma anche in sala operatoria”

Pubblicato il 11 Febbraio 2011 5:52 | Ultimo aggiornamento: 10 Febbraio 2011 18:18

ROMA  – Il Codacons e l’associazione Articolo32, da anni impegnate nella lotta al fumo, sono favorevoli alla tendenza che si sta sviluppando negli Stati Uniti a non assumere nelle strutture sanitarie personale fumatore. “Fanno bene gli ospedali a non assumere fumatori – afferma il presidente Codacons, Carlo Rienzi – in Italia siamo distanti anni luce da misure simili. Basti pensare che nei nosocomi del nostro paese ancora si fuma in barba ai divieti, e addirittura sono stati segnalati casi di fumo in sala operatoria!”.

“Servirebbe fare controlli e applicare le norme, licenziando medici e paramedici che fumano all’interno degli ospedali”, conclude Rienzi.