Donna nuda sul monitor del Parlamento in Thailandia, seduta sospesa

Pubblicato il 18 Aprile 2012 15:38 | Ultimo aggiornamento: 18 Aprile 2012 15:47

BANGKOK – La fotografia pornografica di una donna nuda è apparsa sugli schermi giganti del Parlamento thailandese, e ha turbato il dialogo fra i deputati presi da un controverso emendamento alla Costituzione. L’immagine è brevemente apparsa al posto dell’oratore, durante una sessione delle due camere del Parlamento.

Gli schermi sono stati prontamente spenti ed è stata aperta un’inchiesta per “oltraggio al pudore”. Il presidente della Camera, Somsak Kietsuranut, ha affermato che il breve filmato è venuto dall’esterno: ”Non abbiamo protezione contro i pirati”. Molti i politici curiosi intenti a fotografare lo schermo col cellulare.