Il Fatto Quotidiano: “Blocco stradale, un nuovo reato contro i No Tav”

Pubblicato il 3 Marzo 2012 0:01 | Ultimo aggiornamento: 3 Marzo 2012 0:01

(Clicca per ingrandire l'immagine)

ROMA – “Blocco stradale, un nuovo reato per i No Tav”: sceglie la critica alla linea dura del Governo il Fatto Quotidiano per il titolo di apertura del giornale in edicola sabato 3 marzo. Il Fatto, quindi, riassume la strategia Monti e parla di pressioni dal Viminale per ripristinare un reato cancellato nel 1999.

Marco Travaglio dedica invece il suo editoriale al Pd e all’idea di intervenire sul reato di concussione, uno di quelli contestati a Silvio Berlusconi nel caso Ruby.

A centro pagina, invece, il titolo “560 milioni sospetti per gli elicotteri all’India”: notizia relativa a un’inchiesta che coinvolgerebbe, ancora una volta, parte dei vertici di Finmeccanica.

Infine spazio anche all’inchiesta sul naufragio della Concordia: “La Costa sapeva? Perché l’allarme non fu dato?”