Fonsai. Arpe e Palladio chiedono un’indagine sul riassetto

Pubblicato il 16 Aprile 2012 21:32 | Ultimo aggiornamento: 16 Aprile 2012 21:46

MILANO – La Arepo di Matteo Arpe e Palladio Finanziaria, azionisti rispettivamente con il 3 e il 5% di Fonsai, hanno trasmesso una comunicazione al Cda della compagnia chiedendo anche un'indagine al collegio sindacale sull'accordo di integrazione che coinvolge Unipol, Milano Assicurazioni e Premafin.

Tra l'altro, spiega una nota, viene chiesto agli amministratori Fonsai di agire ''secondo i parametri di corretta gestione e necessaria diligenza nell'esclusivo interesse della societa' e non limitarsi a confidare che le decisioni ed operazioni poste in essere nell'interesse di soggetti terzi trovino attuazione''.

Ai sindaci viene chiesto quindi di verificare che gli atti del Cda ''siano stati e saranno posti in essere nell'esclusivo interesse della societa' e siano stati e saranno coerenti con i principi normativi che vincolano l'operato degli amministratori, invitando lo stesso collegio sindacale a fornire i necessari chiarimenti con la massima urgenza''.