Gb: ottenute staminali umane purissime, pronte per test

Pubblicato il 7 Dicembre 2011 15:01 | Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre 2011 15:13

ROMA – Cellule staminali embrionali umane pure al punto da poter essere usate in futuro a livello clinico per terapie su pazienti sono state depositate nella banca britannica 'Stem Cell Bank' e saranno presto disponibili per futuri utilizzi anche in altri paesi europei.

La notizia e' riportata online su Nature. Le cellule sono state preparate da Peter Braude del King's College di Londra a un costo stimato di 3 milioni di sterline (pari a 4,7 milioni di dollari).

La purezza di queste cellule deriva dal fatto che per coltivarle in laboratorio gli scienziati non hanno usato sostanze e nutrienti di origine animale come il siero bovino, solitamente usati per coltivare staminali umane. Non sono le prime cellule 'pure' ma sono le prime mai venute a contatto con sostanze di origine animale.

Braude e il suo team le hanno testate per escludere presenza di agenti infettivi e anomalie genetiche. Glyn Stacey, direttore della banca britannica in cui sono state depositate queste cellule ad alto grado di purezza, o livello clinico, ha detto che saranno rese disponibili dopo aver effettuato ulteriori test di qualita'. Intanto va ricordato che gia' altre staminali embrionali, anche se preparate in altro modo, sono in uso clinico nel tentativo di aiutare pazienti con trauma del midollo spinale e con una malattia dell'occhio.