Google ti segue, ti trova e arriva sul tuo cellulare con spot e sconti

Pubblicato il 20 Settembre 2011 13:01 | Ultimo aggiornamento: 20 Settembre 2011 13:01

Lapresse photo

ROMA- Sei in centro a fare shopping? Google ti segue, ti localizza e ti offre anche servizi e sconti appena dietro l’angolo. L’ultima frontiera del colosso della ricerca online è la pubblicità sul cellulare: sono suggerimenti pronto uso che sul modello “Groupon” arrivano via smartphone grazie alla geolocalizzazione.

Ovviamente ci vorrà il consenso dei singoli utenti. A chi teme per la privacy Stefano Maruzzi, numero uno di Google Italia, spiega:  «Non è il Grande Fratello,  ma un nuovo concetto di search applicato alla telefonia mobile. Non parliamo di un prodotto pronto al lancio, quanto di un trend basato sul fiorire di servizi già esistenti legati alla logica del coupon, un business in America di 30 miliardi».

Poi al Sole 24 Ore aggiunge: «Ogni giorno nel nostro Paese si fanno 160 milioni di interrogazioni in Rete e la raccolta di pubblicità che Google sta facendo su dispositivi mobili sta esplodendo, con un traffico su banner e display mobili cresciuto nel 2010 di oltre il 400%».

«Cliccando sul bottone privacy dal proprio account – continua Maruzzi – è possibile vedere quali sono le categorie di preferenze associate alle sessioni di navigazione non tanto dell’utente quanto del suo indirizzo Ip (il numero che identifica il dispositivo collegato a internet, ndr) e dal browser che sta utilizzando. Sulla pubblicità online il nostro Paese sta raggiungendo una prima massa critica, con un miliardo di euro raccolto tra display (banner e filmati) e la stessa search, di quasi totale appannaggio di Google».

«In Italia vengono spesi per fare advertising televisivo 184 dollari per utente e solo 42 per gli spot online – prosegue Maruzzi – contro i 52 della Spagna e i 60 della Francia».