Virus dell’influenza arriva in italia: primo caso per un uomo a Genova

Pubblicato il 23 Novembre 2011 9:56 | Ultimo aggiornamento: 23 Novembre 2011 11:14

ROMA – Il virus dell’influenza, gia’ isolato in diversi Paesi europei, e’ arrivato anche in Italia. Lo hanno isolato lo scorso venerdi’ gli esperti dell’universita’ di Genova. “Si tratta del ceppo AH3N2, il cosiddetto ‘Perth-like’ – conferma Giancarlo Icardi, ordinario della Facolta’ di Medicina – e’ un virus largamente atteso, che fa parte di quelli inseriti nel vaccino. Lo abbiamo isolato in un uomo di 46 anni”.

L’isolamento del virus influenzale a Genova e’ un ‘caso da manuale’ sia per i tempi che per il ceppo isolato. Lo sottolinea Gianni Rezza, epidemiologo dell’Iss, secondo cui il caso evidenzia l’importanza del vaccino.    “L’isolamento in questo periodo e’ perfettamente normale, e anche il ceppo e’ tra quelli attesi – spiega Rezza – questo implica che la proporzione tra sindromi influenzali e parainfluenzali in questo periodo si sta spostando a favore delle prime”.

Secondo l’esperto si e’ ancora in tempo per vaccinarsi, e anzi proprio l’evento genovese dovrebbe spingere ancora di piu’ soprattutto le categorie a rischio: “Dato che il picco dell’influenza e’ di solito a gennaio, vaccinarsi adesso eviterebbe la maggior parte dei casi – spiega Rezza – il paziente genovese su cui e’ stato isolato faceva parte delle categorie a rischio, essendo immunodepresso, e se si fosse vaccinato non avrebbe avuto la complicazione di una polmonite”.