In Malesia si potranno fare film con gay. A patto che poi diventino etero

Pubblicato il 24 Marzo 2010 - 19:15 OLTRE 6 MESI FA

Ahmad Puad Onah

Il comitato per la censura della Malesia ha modificato parzialmente le proprie linee guida in merito alla presenza dell’omosessualità in tv e al cinema. Quindi potranno essere realizzate serie tv e film a tema gay, ma con una condizione, alquanto discutibile. Dice Ahmad Puad Onah (in foto), presidente dell’Associazione dei Produttori Cinematografici Malesi…

Leggi l’articolo integrale su: queerblog