Il Manifesto in liquidazione coatta, i giornalisti si appellano ai lettori

Pubblicato il 9 Febbraio 2012 18:22 | Ultimo aggiornamento: 9 Febbraio 2012 18:35

ROMA – ''Oltre ai fondi pubblici, abbiamo bisogno in questa fase del sostegno dei nostri lettori. Per questo lanceremo la campagna 1000 per 1000 cioe' una donazione di mille euro da parte di mille persone per raccogliere un milione di euro''. Lo ha annunciato il presidente del Cda e storico direttore del Manifesto, Valentino Parlato, in una conferenza stampa convocata all'indomani della notizia sull'apertura della liquidazione coatta amministrativa da parte del ministero dello Sviluppo economico.

''Il giornale nell'ultimo periodo si e' addormentato ed ha ceduto copie – ha proseguito Parlato -, per questo ora dobbiamo diventare piu' aggressivi, lanciare un giornale di lotta''. Parlato ha spiegato che ''ora si apre una gestione commissariale che controllera' tutto. Noi dobbiamo collaborare con il commissario per una ripresa delle vendite, e se questa non ci sara' al commissario non restera' che sciogliere la cooperativa e mettere all'asta la testata''.

In conferenza stampa e' stato spiegato che la testata del Manifesto quindici anni fa fu valutata intorno ai 29 miliardi delle vecchie lire.