Medecins du monde a Ginevra con due limousine-ambulanza: “La salute non è un lusso”

Pubblicato il 23 Maggio 2011 11:21 | Ultimo aggiornamento: 23 Maggio 2011 11:21

GINEVRA (SVIZZERA) – Con due eleganti limousine-ambulanza parcheggiate davanti alla sede dell’Onu, l’associazione Medecins du monde (MdM) ha denunciato a Ginevra l’inaccessibilità delle cure mediche e della salute per milioni di individui nel mondo. “La salute non ha prezzo, ma ha un costo”, ha affermato MdM durante una manifestazione davanti alla sede dell’Onu dove è in corso l’Assemblea annuale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms).

Accanto alle limousine- ambulanza, Mdm ha esposto pillole, siringhe e stetoscopi protetti da vetrine blindate, come oggetti di lusso accessibili solo ai ricchi. Una messa in scena che vuole illustrare le crescenti difficoltà dei più vulnerabili, nei paesi ricchi e poveri, ad affrontare i costi delle cure. Ogni anno, oltre 100 milioni di persone cadono in povertà per aver dovuto pagare spese sanitarie troppo onerose. Medecins du Monde chiede ai ministri e delegati presenti a Ginevra per l’Assemblea dell’Oms di mobilitarsi per fare della copertura malattia per tutti uno dei temi chiave discussi dal prossimo G-20.