Messico: 14 cadaveri trovati in un pullmino

Pubblicato il 18 Aprile 2012 8:04 | Ultimo aggiornamento: 18 Aprile 2012 8:05

CITTA' DEL MESSICO, 18 APR – I resti di 14 persone, tutti uomini, sono stati ritrovati dentro dieci buste di plastiche all'interno di un pullmino abbandonato a Nuevo Laredo, città nel nord ovest del Messico, vicino al confine con gli Stati Uniti, roccaforte del cartello dei Los Zetas.

Accanto alle vittime, tutte tra i 30 e i 35 anni, un biglietto di minacce indirizzato a un gruppo che fa parte del crimine organizzato. Il pullmino è stato ritrovato, dopo una telefonata alla polizia, vicino al municipio della citta', una delle piu' colpite dalle violenze e dal crimine organizzato.