Per i siti porno arriva il dominio xxx

Pubblicato il 7 Settembre 2011 17:01 | Ultimo aggiornamento: 7 Settembre 2011 17:01

ROMA – I siti porno da oggi avranno un dominio tutto loro, non più .com ma “.xxx”. Saranno più facilmente riconoscibili e quindi diventerà sempre più difficile trovarsi “per sbaglio” a guardare immagini hard se non se ne ha alcuna intenzione.

L’annuncio è arrivato dall’Icann (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers), che si occupa di regolamentare i domini di tutto il mondo ed ha sede in California. Il dominio xxx dal 2004 appartiene alla società ICM Registry e conta di fare soldi visto che ogni indirizzo con quella estensione costa 60 dollari.

I primi calcoli parlano di almeno 500 mila prossimi iscritti entro il 2011.

A sorvegliare cosa accade nella nuova galassia del .xxx sarà la società di sicurezza McAfee.