Xbox di Microsoft. I primi titoli per Kinect realizzati in collaborazione con i giapponesi

Pubblicato il 16 Settembre 2010 14:53 | Ultimo aggiornamento: 16 Settembre 2010 15:04

Tokio Game Show

Sono frutto di una rinnovata collaborazione con i maggiori sviluppatori giapponesi di videogiochi i primi nuovi titoli per Kinect, il sistema per Xbox di Microsoft che consente di giocare a mani libere e che debutterà a novembre, anche in Italia. Disponibili dal 2011, i 5 nuovi giochi andranno ad aggiungersi a quelli che fra un paio di mesi accompagneranno il lancio del dispositivo.

Il colosso di Redmond li ha presentati in apertura del Tokyo Game Show, sottolineando il legame sempre più stretto dell’azienda con la creatività dei produttori giapponesi. I cinque titoli, che promettono avventura e scariche di adrenalina, sono: ”Steel Battalion Heavy Armor” (Capcom), ”Rise of Nightmares” (SEGA), ”Codename D” (Grasshopper Manufacture), ”Haunt” (NanaOn-Sha) e ”Project Draco” (Grounding).

In attesa del lancio di Kinect, Microsoft si gode il successo di ”Halo: Reach”, ultimo titolo per Xbox 360 dell’omonima saga di fantascienza, che ha raccolto 200 milioni di dollari dalle vendite globali nel solo primo giorno di lancio. A sfidare la Wii di Nintendo non ci sarà comunque solo Kinect di Microsoft, ma c’è già  anche Sony con il suo Move, ‘telecomando’ per PlayStation 3 che esordisce questa settimana in Europa e negli Usa, e dal 21 ottobre sarà in vendita anche in Giappone.