Travaglio lascia il blog di Grillo. Il Giornale: “Polemica col Fatto”

Pubblicato il 5 Ottobre 2011 17:19 | Ultimo aggiornamento: 5 Ottobre 2011 17:19

ROMA – Marco Travaglio lascia la sua rubrica sul blog di Beppe Grillo. La notizia è stata comunicata dallo stesso giornalista con un post sul blog del comico genovese. Secondo Il Giornale si tratterebbe di una ripicca nei confronti di Grillo, “reo” di aver criticato Il Fatto Quotidiano.

Questo il messaggio postato da Travaglio:

“Cari amici, come già sapete ho deciso di interrompere il Passaparola dopo 3 anni e 4 mesi perchè faccio troppe cose e, da quando trascorro gran parte del mio tempo a Roma come vicedirettore del Fatto Quotidiano, rischio di non farle bene come dovrei e vorrei. Inoltre, fra un mese, partirà il nuovo programma “Comizi d’amore” di Michele Santoro, che comporterà un altro notevole dispendio di energie. E’ stata una splendida avventura, quella del Passaparola. Ringrazio Beppe, Casaleggio, Canestrari e tutti gli amici che mi hanno seguito. Non mancheranno le occasioni per reincontrarci, a cominciare dal “Fatto”, da “Comizi d’amore” e da qualche puntatina qua e là in giro per l’Italia. A presto, grazie a tutti di tutto”. Marco Travaglio

Questa la replica di Grillo:

“Il Passaparola di Marco Travaglio iniziò il 19 maggio 2008. Da allora è andato in onda in diretta streaming sul blog (e qualche rara volta in registrata) tutte le settimane fino allo scorso lunedì. Chiunque ha potuto inserirlo nel suo sito. Marco ha deciso di interrompere Passaparola. Io non posso che ringraziarlo per quanto ha fatto finora, sperando che sia un arrivederci. Grazie ancora Marco.” Beppe Grillo

Ignazio Stagno, sul Giornale, ha collegato l’abbandono di Travaglio alla polemica tra Grillo e il Fatto. Grillo ha scritto che Il Fatto è fatto di “residui dell’Unità” che “campava di finanziamenti pubblici”. Antonio Padellaro, direttore del quotidiano, ha risposto che Grillo “è un vecchio comico che non fa più ridere”.