Zanda: “Berlusconi sta realizzando il sogno di uccidere la Rai”

Pubblicato il 22 Settembre 2011 18:16 | Ultimo aggiornamento: 22 Settembre 2011 18:16

ROMA – “Distruggere la Rai è sempre stato il sogno di Berlusconi. La denuncia del Presidente Paolo Garimberti dimostra che il progetto va avanti. Dopo aver infiltrato, per venti anni, suoi uomini in Rai, dopo averla condizionata, piegata e asservita, finalmente Berlusconi sta riuscendo nel suo intento. Uccidere la Rai con due risultati: affossare il più temibile concorrente di Mediaset e indebolire ulteriormente il pluralismo dell’informazione”. Lo afferma il vicepresidente dei senatori del Pd Luigi Zanda.