Berlino, il tassista-fotografo che chiede alle clienti una foto a seno nudo

Pubblicato il 26 Maggio 2012 15:51 | Ultimo aggiornamento: 26 Maggio 2012 17:56

BERLINO, 26 MAG – Storie di 'ordinaria' vita berlinese. Spunta un tassista che ha un hobby assai particolare: chiede alle sue clienti se abbiano per caso voglia di farsi fotografare il seno nudo. E, scrive il tabloid BZ, ancora più curioso è il fatto che a questa domanda siano molte le signore che rispondono di sì, senza problemi. Obiettivo del tassista-fotografo e' infatti una mostra: le immagini raccolte saranno esposte nella galleria Casablanca di Charlottenburg il prossimo settembre. E di aspiranti modelle, in giro per la capitale tedesca, se ne trovano.

Sono quaranta le donne che hanno dato il loro consenso immediatamente, lasciandosi fotografare da Hans-Juergen Watzlawek. Il quale pero' – nel buio della cabina del suo taxi – fa 'foto d'arte' e sarebbe tutt'altro che molesto: ''Io mi giro e chiedo: posso fotografare il suo seno nudo? Se la risposta è no, la pratica è chiusa. Se dicono di si' accosto a destra, mi giro e faccio lo scatto''.

Da tre anni, l'uomo, che ne ha 67, conduce il suo ''studio'' fotografico con una macchina digitale. E decine di donne hanno acconsentito: ''Di notte – spiega al tabloid che lo interroga sulle ragioni del suo successo – si e' rilassati. Io parlo, la donna parla. In auto si crea un rapporto di fiducia''. E cosi' segretarie, impiegate, casalinghe sopra i 40 si prestano a fare da modelle, scrive BZ. ''Io faccio arte. Il seno mi ha sempre affascinato. Naturalmente e' erotico ma simboleggia anche l'alimentazione, la vita, la sicurezza'', spiega. Nulla da ridire dalla sua compagna, Uta Jaeger, 46 anni, psicoterapeuta: ''Non sono affatto gelosa quando fotografa il seno di queste donne, perche' so che e' arte''.