Buddha nazista “dallo spazio”: mistero risolto

di redazione Blitz
Pubblicato il 31 gennaio 2018 6:34 | Ultimo aggiornamento: 30 gennaio 2018 23:28
Risolto il mistero della statua del cosiddetto Buddha nazista

Il Buddha “nazista”

LONDRA –  Risolto, secondo uno storico, il mistero della statua del Buddha nazista “proveniente dallo spazio”. La statua tibetana, con una svastica sul ventre, fu recuperata per la prima volta da una spedizione nazista, nel 1938.

Secondo il geologo Elmar Buchner è stata scolpita in un minerale molto raro, caratteristico dei meteoriti ferrosi che colpirono la Terra, tra la Siberia e la Mongolia, riferisce il Daily Star.

Una teoria afferma che la statua fu trafugata nel 1938 dai nazisti, che volevano dimostrare la discendenza della razza ariana dal Tibet. Tuttavia, lo storico Irsun Engelhardt ha condotto una ricerca sulla preziosa statua e sostiene che l’artista russo Nicholas Roerich abbia avuto un ruolo importante nel trasporto della statua.

Roerich, secondo lo storico, commissionò la scultura che avrebbe dovuto rappresentarlo come un re dell’Asia centrale; Engelhardt sostiene che la statua sia poi arrivata in Germania attraverso un commerciante russo.

IL RUOLO DELLA SVASTICA NELLA CULTURA ANTICA –  Il termine italiano svastica deriva dal sostantivo maschile sanscrito svastika che indica il disegno di una croce greca con i bracci piegati ad angoli retti simbolo religioso e propizio per le culture religiose originarie dell’India quali il Giainismo, il Buddhismo e l’Induismo.

Come simbolo, con significati augurali, fu utilizzato da molte altre culture fin dal Neolitico. I n ambito buddista il simbolo dello svastica indica il sole o, in Tibet, un simbolo dell’infinito.

Nel Buddhismo cinese il carattere 卐 o 卍 rende il termine sanscrito svastika con il significato di “10.000” ovvero di “miriadi” o “infinito” o “tutte le cose” che si manifesta nella coscienza di un buddha. Per questa ragione esso è spesso posto nelle statue rappresentanti un Buddha sul suo petto all’altezza del cuore.

Nel Buddhismo Zen il carattere 卐 o 卍 rappresenta il “sigillo della mente-cuore del Buddha” trasmesso da patriarca a patriarca nel lignaggio di questa scuola.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other