Gioconda Nuda torna a casa: dal 6 luglio esposta in via permanente a Villa Farnesina

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 Luglio 2020 15:39 | Ultimo aggiornamento: 9 Luglio 2020 15:39
Gioconda Nuda dal 6 luglio esposta a Villa Farnesina

Gioconda Nuda torna a Roma: dal 6 luglio esposta a Villa Farnesina

La Gioconda Nuda esposta a Villa Farnesina. Una specie di ritorno a casa per il misterioso olio su tela attribuito a Leonardo da Vinci. 

La Gioconda Nuda è un dipinto che ritrae la Monna Lisa nella stessa postura del quadro del Louvre ma nuda dalla vita in su, a seno scoperto. Una Gioconda in topless.

Il quadro era entrato a far parte della collezione del conte Giuseppe Primoli con la firma “Bernardino Luini”, ma ricerche più recenti hanno mostrato che la paternità dell’opera potrebbe ascriversi a Leonardo.

L’olio su tela è tratto dal cartone “Femme nue dite La Joconde nue” del Musée Condé a Chantilly, anch’esso attribuito a Leonardo da Vinci.

Ora è stato dato dalla Fondazione Primoli in comodato all’Accademia Nazionale dei Lincei per l’esposizione permanente a Villa Farnesina. Da lì non traslocherà più.

Come spiega il quotidiano Il Messaggero, il suo ritorno a Roma rappresenta anche una curiosa opportunità di studio, dal momento che non si sa neppure nulla sulla provenienza dell’opera.

Secondo alcuni critici, la Gioconda nuda era tra le opere nello studio francese di Leonardo documentate a ottobre 1517 dal cardinale d’Aragona. (Fonte: Lincei).