Il tesoro di Hitler, a casa Gurlitt trovati altri 60 capolavori: Monet, Renoir..

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 febbraio 2014 14:33 | Ultimo aggiornamento: 11 febbraio 2014 14:34
Il tesoro di Hitler, a casa Gurlitt trovati altri 60 capolavori: Monet, Renoir...

Cornelius Gurlitt

SALISBURGO – La collezione d’arte di Cornelius Gurlitt, l’uomo di 81 anni che aveva tenuto nascosti a Monaco oltre 1.500 capolavori razziati all’epoca del nazionalsocialismo, è più grande del previsto: sono spuntati altri 60 dipinti, ha riferito allo Spiegel il portavoce del collezionista. Stephan Holzinger.

Tra le opere, raccolte dal padre di Gurlitt durante la Seconda Guerra Mondiale, ci sono lavori di Claude Monet, Pierre August Renoir e Pablo Picasso.

Il tesoro artistico dei Gurlitt è stato scoperto lo scorso novembre. In tutto sono più di 1.500 opere, per un valore totale stimato di oltre un miliardo di euro.