Ladri fortunati a Madrid, entrano in villa e trovano 2 Goya

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Settembre 2015 19:52 | Ultimo aggiornamento: 26 Settembre 2015 19:52

MADRID –  Sono entrati in una villa per un furto come tanti altri. E hanno avuto un colpo di fortuna da milioni di euro. Due piccole opere attribuite al grande maestro aragonese Francisco de Goya, un quadro e un disegno, sono stati rubati in una villa di lusso a Villanueva de la Canada, un sobborgo Vip a circa 30 km da Madrid, riferisce la stampa spagnola.

Il furto si è verificato il primo settembre, ma è stato reso noto solo ora da una società specializzata nel recupero di opere d’arte rubate. Il quadro, “Sogno di San Giuseppe”, di 33,5 per 24 centimetri, e il disegno, “Caricatura di teste”, 21 per 15 centimetri, dipinti fra il 1771 e il 1773, sono stati rubati in una villa durante il pomeriggio, quando non c’era nessuno in casa.

I ladri, riferisce El Pais, hanno neutralizzato il sistema d’allarme e portato via, fra altre cose di valore, le due opere di Goya che si trovavano in una cassaforte. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, i criminali non avevano previsto di trovare i due capolavori, di un valore stimato di 5 milioni di euro. Sarebbero entrati per rubare soldi e gioielli, e li avrebbero scoperti per caso scassinando la cassaforte. Potrebbero non essersi resi conto del valore delle due opere, ma è solo un’ipotesi. Quantomeno fino ad oggi. Non è stata resa nota l’identità del proprietario. Le foto del quadro e del disegno sono state trasmesse a Interpol e a tutte le polizie europee. Gli esperti citati da El Pais ritengono che sarà molto difficile per i ladri riuscire a vendere le due opere.