Lezioni di pittura e scultura nella casa museo di Michelangelo

Pubblicato il 24 ottobre 2011 15:29 | Ultimo aggiornamento: 24 ottobre 2011 15:36

FIRENZE, 24 OTT – A lezione di pittura e scultura da Michelangelo nella sua dimora fiorentina: questo, in sintesi, il progetto per gli studenti delle scuole fiorentine lanciato dalla fondazione che gestisce le attivita' della Casa Museo Buonarroti nel capoluogo toscano. A partire da novembre, gli allievi degli istituti che aderiranno all'iniziativa, seguiti da docenti specializzati, si cimenteranno nell'apprendimento delle tecniche artistiche ispirati dalle stesse opere di Michelangelo custodite nella casa museo, che accoglie sculture decine di disegni dell'artista.

Tra le varie attivita' previste, anche laboratori di ''affresco'', nel corso dei quali i ragazzi impareranno a dipingere sulla pietra, e seminari di scultura con prove pratiche di modellaggio della creta. L'iniziativa, sostenuta da Ente Cassa di risparmio di Firenze, e' stata presentata stamani in Palazzo Vecchio, tra gli altri, dal presidente della fondazione Buonarroti, Eugenio Giani, e dall'assessore all'educazione Rosa Maria Di Giorgi. Nel corso dell'incontro e' stata annunciata anche una delle prossime iniziative di Casa Buonarroti: l'esposizione di alcuni disegni di Michelangelo a Mathausen, in programma il prossimo maggio, in occasione del Viaggo della memoria condotto annualmente dalla Regione insieme ai ragazzi delle scuole toscane nei luoghi della Shoah.