Arte

Lucy McRae, l’artista con il corpo ricoperto dalle spille da balia

Lucy McRae ha il viso, le braccia e il petto ricoperti da centinaia di spille di sicurezza.

La bellissima artista si è presentata così al “Rojo Nova work in progress”, il Museo del suono e dell’immagine di San Paolo in Brasile.

La performer non è però nuova a trasformazioni di questo tipo: la  mutazione e l’evoluzione del corpo umano attraverso la tecnologia e la genetica sono una costante della sua arte che usa la moda, il design e l’architettura per progettare nuove e migliori forme dell’involucro che ci racchiude.

Il corpo dell’artista durante questa performance è comunque rimasto integro. Le spille da balia sono infatti solo incollate al corpo di Lucy, l’atrista che si diverte a presentarsi sotto questo velo di acciaio:

To Top