Madonna della Melagrana di Botticelli, scoperto un doppione ed è originale

di Caterina Galloni
Pubblicato il 30 marzo 2019 6:21 | Ultimo aggiornamento: 29 marzo 2019 19:37
Madonna della Melagrana di Botticelli, scoperta una copia ed è originale

Madonna della Melagrana di Botticelli, scoperta una copia ed è originale

ROMA – La Madonna della melagrana, un capolavoro del XV secolo di Sandro Botticelli conservata alle Gallerie degli Uffizi di Firenze ha una copia ed è originale: il quadro è stato dipinto nella bottega del maestro del Rinascimento, come certificato dall’English Heritage dopo un accurato restauro durato due anni. 

Il dipinto a olio, sempre a firma di Botticelli, è una versione più piccola dell’originale datato 1487, era stato acquistato dal milionario Sir Julius Wernher nel 1897, era esposto alla Ranger’s House, una villa georgiana a Greenwich, a sud-est di Londra, che ospita la sua collezione.

Il quadro è stato analizzato da un team di esperti che ha rimosso dalla tela una vernice giallastra e uno strato di sporcizia e poi sottoposto ai raggi X, a raggi infrarossi e all’analisi dei pigmenti. I test hanno rivelato che il dipinto proviene dalla bottega del Botticelli. 

“Stilisticamente era troppo simile per essere un’imitazione, era del periodo giusto, la tecnica corretta e dipinto su pioppo, un materiale comunemente utilizzato”, ha dichiarato Rachel Turnbull, dell’English Heritage. (fonte: Daily Mail)