--

“Roma Sparita” di Ettore Roesler Franz in mostra: guarda gli acquerelli

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Dicembre 2014 6:00 | Ultimo aggiornamento: 20 Aprile 2020 14:03

ROMA – Una “Roma Sparita”, luoghi che non ci sono più fissati negli acquerelli di Ettore Roesler Franz, in mostra al Museo di Roma in piazza Sant’Egidio a Trastevere, dal 17 dicembre al 28 giugno 2015. Un tuffo nella città che fu a fine Ottocento, attraverso i 40 acquerelli della serie “Roma pittoresca. Memoria di un’era che passa”, messi a confronto con 48 foto dell’epoca, a volte degli stessi luoghi ritratti da Roesler Franz. Inoltre, attraverso un touch screen, si potrà vedere l’intera serie di 120 acquerelli, corredati di schede d’approfondimento, foto e mappe d’epoca.

“La Roma di Ettore Roesler Franz. Tra fascino per il pittoresco e memoria fotografica” ci riporta ad una città ritratta fra il 1876 e il 1897, quando il governo italiano avviò una serie di lavori per trasformare il grosso borgo dei papi nella capitale del nuovo Stato. La mostra è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con l’organizzazione e i servizi museali di Zètema Progetto Cultura, ed è a cura di Silvana Bonfili.

Ecco alcuni degli acquerelli di Ettore Roesler Franz (Roma 1845 – Roma 1907):