Una mostra coi disegni di Trillucci a Riva del Garda

Pubblicato il 18 Maggio 2012 11:30 | Ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2012 11:35

TRENTO – Un'esposizione in onore di Trillucci a Riva del Garda (Trento). In occasione del ritrovamento di più di 1000 disegni inediti dell'artista, al secolo Umberto Maganzini, il Museo dell'Alto Garda (Mag), propone una rivisitazione delle sue opere riguardanti il periodo futurista e la successiva rappresentazione figurativa del reale.

Dal 23 giugno al 2 settembre, nelle sedi di Palazzo dei Panni a Arco e della Rocca a Riva del Garda, sarà allestita la mostra 'Umberto Maganzini e il futurismo'. L'esposizione comprende sia gli studi dell'artista per le scomposizioni e per le forme astratte, realizzate tra gli anni Dieci e Venti, che le opere figurative del decennio successivo eseguite con la tecnica dell'acquerello.

In esposizione anche una ventina tra disegni e sculture di artisti futuristi, che permettono di contestualizzare l'opera di Umberto Maganzini in una dimensione nazionale. La mostra è corredata da un catalogo trilingue (italiano, inglese, tedesco), curato da Giovanna Nicoletti, che raccoglie un'ampia selezione dell'opera di Maganzini e i lavori degli artisti futuristi.