“I mille virus che vogliono attaccare la Costituzione”, Michele Ainis sul Sole 24 Ore

Pubblicato il 23 luglio 2010 10:16 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2010 10:16

Blitz Quotidiano vi propone oggi come articolo del giorno quello di Michele Ainis dal Sole 24 Ore dal titolo “I mille virus che vogliono attaccare la Costituzione”.

“Che forma hanno le riforme? Nessuna, sono puro spirito: il loro corpo resta invisibile agli occhi dei fedeli. E così un’altra “legislatura costituente” sta trascorrendo invano, benché il presidente Fini – durante la cerimonia del Ventaglio – abbia espresso l’auspicio che in autunno il treno possa ripartire. Sempre che non sopravvenga un altro sciopero dei macchinisti, o un guasto sui binari. Però se la politica non è in grado di confezionare una Costituzione riformata, si spreme le meningi sulla Costituzione immaginata. Anche troppo, verrebbe da osservare. Perché il sito web di Montecitorio enumera 157 progetti di legge costituzionale via via depositati nei due anni della legislatura in corso. O meglio non li enumera, non li colloca in un elenco cronologico, non li organizza in ordine alfabetico attraverso i nomi dei presentatori. Li piazza alla rinfusa, costringendoti a contarli con il pallottoliere. […]