“Il peso leggero dell’Italia all’Estero”: l’analisi di Paolo Lepri per il Corriere della Sera

Pubblicato il 5 Ottobre 2009 11:03 | Ultimo aggiornamento: 5 Ottobre 2009 11:04

Blitz quotidiano propone oggi come articolo del giorno l’analisi di Paolo Lepri per il Corriere della Sera, il quale parla del “peso leggero dell’Italia all’Estero”. Una politica estera, quella italiana, che non gode più di un peso decisivo, colpita da diverse malattie e a cui manca la ricerca di un consenso sulla difesa degli interessi nazionali.

Ogni Paese ha i suoi problemi. Perfino l’America di Obama, secondo Thomas Friedman, è minacciata da fenomeni negativi che paralizzano un sistema quasi perfetto: il selvaggio eccesso di denaro in politica, l’informazione televisiva a getto continuo che annulla la visione strategica del confronto politico, una campagna presidenziale permanente che incoraggia a tutti i livelli la «partigianeria». Le malattie italiane (spesso affiancate dalle molte eccellenze) sono probabilmente più numerose. […]

farnesina