Le sette sorelle che decidono cosa dobbiamo mangiare

Pubblicato il 5 agosto 2010 6:00 | Ultimo aggiornamento: 5 agosto 2010 6:00

da: La Repubblica

Il menu sulla tavola degli italiani è un affare in mano a sette sorelle. Noi scriviamo la lista della spesa, decidiamo che piatti servire, apparecchiamo e cuciniamo. Mai veri padroni del nostro gusto sono i giganti della grande distribuzione organizzata (gdo). Il 70% del cibo che entra nelle nostre case arriva dai loro scaffali. E i sette big del settore (Coop, Conad, Selex, Carrefour, Auchan, Esselunga e Despar) muovono da soli quasi il 65% del mercato. Scelgono i fornitori, decretano con un sì o con un no (viste le dimensioni dei loro ordini) i destini di agricoltori, stalle e aziende. E poco alla volta – come dice amaro Lorenzo Bazzana di Coldiretti «hanno cambiato il palato degli italiani, nel nome del conto economico».

Leggi l’articolo originale