Memoriale che scotta sui conti della diocesi: Alberto Parodi sul Secolo XIX

Pubblicato il 11 Maggio 2010 12:38 | Ultimo aggiornamento: 11 Maggio 2010 12:42

Blitzquotidiano vi propone come articolo del giorno il pezzo di Antonio Parodi sul “Secolo XIX”, uno scottante dossier sui conti della diocesi di Savona-Noli. Si tratta di un memoriale preparato dall’ex economo della diocesi per aiutare il lavoro dei magistrati a fare “chiarezza sull’operato dei vescovi italiani negli ultimi quindici anni”. In una dozzina di pagine è racchiusa tutta la vita economica della diocesi, e non solo, passando dai bilanci in rosso a contenziosi su lasciti ed eredità, fino ai concerti non autorizzati in luoghi di culto.

Si va da presunti abusi sessuali, edilizi, a spericolate operazioni finanziarie, violazioni di vincoli paesaggistici, passando per bilanci in rosso, sino a contenziosi su lasciti ed eredità, per arrivare a concerti non autorizzati in luoghi di culto, spaccio di droga in agriturismi e cooperative sociali poi chiuse, e arrivando alla commercializzazione non autorizzata di vino. Un memoriale da consegnare alla magistratura «per aiutare le indagini e fare chiarezza sull’operato dei vescovi negli ultimi quindici anni» in cui dentro c’è tutto. Tutto quello che riguarda la vita economica della diocesi di Savona-Noli e i difficili rapporti, anche finanziari, tra l’ex economo don Carlo Rebagliati e i tre vescovi che si sono succeduti durante il suo mandato. Compresi i carteggi con monsignor Domenico Calcagno, a capo della curia savonese dal 2002 al 2007. […]