Trasporti: a Roma nessuno vende più i biglietti per il bus. Il gran pasticcio combinato dall’Atac

Pubblicato il 4 giugno 2009 15:05 | Ultimo aggiornamento: 4 giugno 2009 15:34

La capitale e il biglietto che non c’è. Da giorni a Roma è diffcilissimo trovare un titolo di viaggio per salire sugli autubus. Ma l’esasperazione non è solo dei cittadini: i tabaccai sono in rivolta contro l’Atac, l’azienda dei trasporti romana.

La protesta nasce dalla rescissione del contratto da parte dell’Atac, che ha troncato i rapporti perchè avrebbe dovuto avere indietro dalla Cooperativa Tabaccai almeno 5 milioni di euro. Gli esercenti però non mollano e ha nno portato il proprio disagio anche davanti al Campidoglio. Intanto i cittadini aspettano.