Il paradosso della scuola: troppi precari ma mancano 1600 presidi

Pubblicato il 2 Settembre 2010 17:45 | Ultimo aggiornamento: 3 Settembre 2010 11:27

Nella scuola italiana, dove si contano a migliaia i precari della scuola, c’è un’insolita mancanza: quella dei presidi. Ne mancano 1600 all’appello, tanto che un dirigente su 5 sarà costretto a guidare due istituti, anche se con opportuna integrazione dello stipendio.

Il ministero sta cercando di tamponare la situazione e infatti entro dicembre uscirà il bando per 2800 posti. In passato è pesato il modo di reclutare i presidi. Di solito veniva affidato il ruolo agli insegnanti tramite incarichi annuali, che sono ormai tutti in scadenza. Ora la situazione è più preoccupante perché ogni anno vanno in pensione circa 1000 presidi.