beppe grillo

Alessandro Di Battista, laziale, su Anna Frank: “Queste persone fuori dagli stadi”

alessandro-di-battista-ansa

Alessandro Di Battista (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Anna Frank con la maglietta della Roma? Anche Alessandro Di Battista, deputato del Movimento 5 Stelle e noto laziale si dissocia dal gesto ignobile dei tifosi della sua squadra: “Gesti allucinanti, costoro non devono più entrare negli stadi”. Di Battista era ospite a CartaBianca su Raitre.

Queste le parole esatte di Di Battista sulla questione: “Quegli adesivi? Saranno 20-30 anni che sento cori razzisti, che vedo cose oscene. Chi ha fatto quello che ha fatto, non deve più entrare nello stadio. Poi è ovvio che se si tratta di ragazzini di 13 anni, allora ecco che cambia tutto il discorso. C’è proprio un discorso di stato sociale. Quello che è successo è un gesto allucinante. Ci vanno di mezzo tutti. Ma io dico, tifate Lazio e basta. Ma che senso ha fare quello che è stato fatto. Il primo modo per distruggere l’intolleranza è l’istruzione”.

Di Battista ha anche rivolto un appello al presidente della Repubblica Sergio Mattarella perché non firmi la legge elettorale: “Spero che Mattarella non firmi. Ci spero ancora”.

To Top