Beppe Grillo condannato: diffamazione, 25mila euro a Giorgio Galvagno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 settembre 2013 14:26 | Ultimo aggiornamento: 17 settembre 2013 14:40
Beppe Grillo condannato: chiamò tangentista Giorgio Galvagno, ex sindaco di Asti

Beppe Grillo condannato: chiamò tangentista Giorgio Galvagno, ex sindaco di Asti (foto Lapresse)

ASTI – Beppe Grillo condannato per diffamazione nei confronti dell’ex sindaco di Asti. Laura Secci su La Stampa scrive che il comico dovrà risarcire Giorgio Galvagno con 25mila euro. Nel 2003 gli diede pubblicamente del “tangentista”.

Secci scrive che la condanna definitiva è stata emessa dalla Corte di Cassazione, che ha respinto il ricorso di Grillo contro la sentenza della Corte d’Appello di Torino.

Secci ricostruisce:

Corte d’Appello che aveva confermato la condanna inflitta in primo grado all’ex comico per avere diffamato nel 2003 l’ex sindaco di Asti Giorgio Galvagno, all’epoca parlamentare di Forza Italia, dandogli del “tangentista” durante un affollato spettacolo al Teatro Alfieri di Asti.