beppe grillo

Beppe Grillo: “Dietro l’ebetino Renzi c’è il condannato Berlusconi”

Beppe Grillo

Beppe Grillo

ROMA – Matteo Renzi “ebetino”, Berlusconi “il condannato”: con i giornalisti stranieri Beppe Grillo è impietoso. Il “portavoce” del Movimento 5 Stelle ha incontrato la stampa straniera a Roma. E ha spiegato:

“Renzi è andato da Berlusconi ad Arcore e il condannato gli ha dettato la linea . Si è messo la camicina bianca ed è salito sul camper, scopiazzando il nostro programma”.

“La legge elettorale che stanno facendo ‘questi due’ è per fermare noi che siamo la variabile impazzita”.

“Noi abbiamo preso il 25% poi c’è stato questo ‘colpettino di Stato’ di Napolitano che si è riunito con due persone una sera e fatto le larghe intese per bloccarci. Ci vedono come una anomalia. Dobbiamo avere a che fare con chi ti dice una cosa in faccia e poi ne vota un’altra”.

“Noi del M5S siamo stati i primi a chiedere di rinegoziare il Fiscal Compact con una mozione. Il Pd ha votato ‘no’ e se ne vanta”.

 

To Top