Beppe Grillo: “Giuria popolare contro balle stampa e tv”

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 gennaio 2017 15:08 | Ultimo aggiornamento: 3 gennaio 2017 18:39
Beppe Grillo: "Giuria popolare contro balle stampa e tv"

Il post di Grillo

ROMA – In attesa dell’esito delle votazioni sul Codice etico di M5s, votazioni che si chiuderanno alle 19 di stasera, Beppe Grillo interviene sul suo blog: “Propongo, non un tribunale governativo, ma una giuria popolare che determini la veridicità delle notizie pubblicate dai media”. E’ quanto scrive Beppe Grillo chiedendo che a formare questa giuria siano “cittadini scelti a sorte a cui vengono sottoposti gli articoli dei giornali e i servizi dei telegiornali. Se una notizia viene dichiarata falsa il direttore della testata, a capo chino, deve fare pubbliche scuse e riportare la versione corretta dandole la massima evidenza in apertura del telegiornale o in prima pagina se cartaceo”.

Il direttore del tg di La7 Enrico Mentana non ci sta e sul suo profilo Facebook scrive: “In attesa della giuria popolare chiedo a Grillo di trovarsi intanto un avvocato. Fabbricatori di notizie false è un’offesa non sanabile a tutti i lavoratori del Tg che dirigo, e a me che ne ho la responsabilità di legge. Ne risponderà in sede penale e civile”.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other