Beppe Grillo: “M5s ha bisogno di andare al voto presto. Io in Rai, perché no?”

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 agosto 2015 8:55 | Ultimo aggiornamento: 9 agosto 2015 9:05
Beppe Grillo: "M5s ha bisogno di andare al voto presto"

Beppe Grillo: “M5s ha bisogno di andare al voto presto”

ROMA – Il Movimento 5 stelle “sta andando bene. Il nostro problema è il tempo: dobbiamo andare il prima possibile alle elezioni”. Ne è convinto Beppe Grillo che, raggiunto sulla spiaggia di Marina di Bibbona dal Corriere della Sera, dice di non volersi rassegnare a fare opposizione tutta la vita.

“La gente sta vedendo che non c’è altra possibilità oltre a noi – continua Grillo – sta capendo che la nostra rivoluzione è l’onesta intellettuale. Fare opposizione tutta la vita non è nel nostro dna. Dobbiamo affrettare i tempi. Anche per questo ci riuniremo a Imola il prossimo 17-18 ottobre, per scambiarci idee”.

Non esclude l’ipotesi di un suo ritorno in Rai: “Io potrei fare benissimo una trasmissione: perché no? E’ chiaro che in veste di leader politico ciò non sarebbe permesso”.

Ma sulla riforma del Senato: “Siamo sempre stati contrari, siamo per il Senato elettivo”.

Nessun accenno alle polemiche di sabato in merito alle 4 proposte apparse sul suo blog in tema di immigrazione. Fiutando milioni di voti, il Movimento capitanato da Beppe Grillo sembrerebbe essersi buttato sulla pista battuta già da tempo dal leader del Carroccio, Matteo Salvini. “Meno permessi di soggiorno, più rimpatri”, chiedeva in sintesi l’autore del post, il consigliere comunale torinese Vittorio Bertola. E se bisogna “andare al più presto alle urne”, il tema calza a pennello.