Beppe Grillo: “La violenza non paga, ma il Sistema è violento: moderati si muore”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 settembre 2013 15:27 | Ultimo aggiornamento: 17 settembre 2013 15:28
Beppe Grillo: "La violenza non paga, ma il Sistema è violento: moderati si muore"

Beppe Grillo: “La violenza non paga, ma il Sistema è violento: moderati si muore” (Ansa)

ROMA, 17 SET – Post incendiario del leader del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo, che su beppegrillo.it si scaglia contro “il Sistema”, anche se non si capisce bene contro chi e a proposito di cosa:

“La violenza non paga, è vero, ma è il Sistema a usare violenza contro i cittadini. Lo fa ormai alla luce del sole […] Mentire, rubare, corrompere sono diventati atti politici. Appartengono alla sfera della negoziazione, dei patti sottobanco, dello status quo, della realpolitik”.

“[…] Moderati si muore. Noi supereremo i limiti. Usciremo dalla gabbia. Saremo maleducati, civilmente maleducati. E, con la massima cortesia, li manderemo a fanculo”.

Grillo chiama alla mobilitazione il popolo M5S, una mobilitazione “social” con un hashtag come bandiera: #maipiùmoderato:

“I limiti sono stati superati. Il Parlamento è formato da una schiera di servi […] Non voglio essere moderato mentre l’Italia è stuprata”.